Condividi:

La campagna "Rhino Is My Friend" che abbiamo condotto dal Luglio scorso per l'International Rhino Foundation ha dato un contributo, piccolo, ma pur sempre un contributo. Insieme a tutti coloro che hanno partecipato ci sentiamo di essere stati un po' più utili ai rinoceronti.

(Nell'immagine, i ringraziamenti di Mrs. Sarah Brown, responsabile Fund Raising della I.R.F.)

Condividi:

Pare che una particolare specie di muffa, la Physarum polycephalum, abbia qualcosa da insegnarci a proposito di "reti". Secondo una ricerca condotta dal CNR e Max Planck Inst. di Saarbrucken, infatti questa muffa possiede particolari doti nel districarsi all'interno di un labirinto trovando sempre il percorso più breve. La capacità del Physarum polycephalum si basa su un algoritmo naturale che è allo studio dei ricercatori. Analizzando matematicamente il meccanismo biologico che consente a questa muffa di riconfigurarsi sempre nel cammino più breve gli scienziati cercheranno di applicare lo stesso principio al Web, le cui reti sono molto simili ad un labirinto, con la speranza di scoprire sistemi che le rendano sempre più veloci e meno congestionate.

Condividi:

Onlus Marianna “OnlusMarianna” nasce dal coraggio di trasformare una tremenda tragedia della vita nell'opportunità di aiutare qualcuno a vivere una vita migliore.
E' la storia di una donna coraggiosa e di un'amica, che anche quest'anno, dopo la costruzione del dispensario nel villaggio di Djombe, propone una nuova iniziativa dal titolo "A scuola con Baba". 
"A scuola con Baba" si prefigge di erogare piccole borse di studio da destinarsi ai ragazzi più meritevoli della scuola del villaggio di Ianga, nel sud della Tanzania, per stimolarli nel proseguimento degli studi. 
Per raccogliere i fondi necessari, come ogni anno“OnlusMarianna” propone una campagna natalizia nella quale offre panettoni ottimi e "solidali" per un'offerta minima di 10,00 Euro. 
Per info e prenotazioni: www.onlusmarianna.org oppure  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi:

Il Calendario Epson è un punto di riferimento nel mondo della fotografia e celebra da anni l'arte dei maestri della fotografia italiana. Il Calendario Epson 2013 "Equilibri Naturali" quest'anno è firmato dall'amico Stefano Unterthiner. Il calendario è un'importante testimonianza della sua fotografia e in particolare del suo lavoro sulle specie minacciate. Realizzato con dodici stampe a colori per un totale di 999 copie numerate, è un vero e proprio pezzo da collezione.
Il 26 novembre prossimo, presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, avrà luogo il Vernissage del calendario, preceduto da un incontro, con Stefano. L'ingresso è rigorosamente su invito.
In occasione della presentazione del Calendario 2013, Epson e Stefano Unterthiner lanciano l'iniziativa  “Sulle orme di Navarre" a sostegno del “Progetto Lupo” del Centro Tutela Fauna Monte Adone per la tutela della fauna selvatica autoctona e in particolare del lupo. 
Per info:
Il Calendario Epson
"Equilibri Naturali" di S. Unterthiner
Progetto "Sulle orme di Navarre"

Condividi:

fuoristradaAfrica: lungo una remota pista nel bel mezzo di una riserva, a poche decine di metri dal ciglio un branco di licaoni ha appena abbattuto un alcelafo e al di là dello spiazzo, seminascosti dai cespugli i predatori stanno banchettando.
E' una scena in cui capita di imbattersi poche volte nella vita ed è un vero peccato averla così a portata di mano e non poterla né vedere né fotografare. Basterebbe uscire dalla pista e attraversare quel piccolo spazio aperto per guadagnarsi un posto in prima fila e gustare la scena degna del National Geographic. Infondo non c'è anima viva nel raggio di dieci chilometri e attraversare quello spiazzo ingombro solo di detriti vegetali che male può fare? Leggi l'articolo

Siamo professionisti

African Path si avvale per i suoi viaggi esclusivamente di guide professioniste, addestrate e registrate presso:

zta logo Zimbabwe Ministry of Tourism FGASA

Iscriviti alla Newsletter

Vorresti fare un viaggio in Africa ma non sei ancora deciso? Ti manderemo i nostri programmi aggiornati e ti faremo venire voglia di riempire lo zaino!