Condividi:

Il babbuino mostra i denti e ringhia. Il suo sguardo è disperato, ormai cosciente che per lui è finita, ma non c'è rassegnazione: si lotta fino alla fine.
I licaoni si stringono intorno a lui, è circondato. L'attacco è furioso, il babbuino si difende e morde la schiena di uno degli assalitori strappando brandelli di carne, ma gli altri gli sono addosso e in un baleno lo dilaniano.


Avevamo osservato comportamenti simili tra i licaoni della zona già lo scorso anno duranti i nostri safari lungo lo Zambesi, quando i cuccioli (quelli che ora stiamo osservato in caccia) "giocavano" compiendo agguati ai giovani babbuini e simulando battute di caccia fino a che un adulto non li metteva in fuga.
Oggi questa pratica è divenuta usuale tra il branco di licaoni di Mucheni, i quali sembrano ormai prediligere i primati alle antilopi.
La popolazione di babbuini nella zona ha subito negli ultimi anni un fortissimo incremento e il cambiamento di abitudini nella dieta dei licaoni sembra essere un adattamento della natura che interviene in tal modo nel controllo della popolazione di una determinata specie eccessivamente prolifera.

e-max.it: your social media marketing partner

Siamo professionisti

African Path si avvale per i suoi viaggi esclusivamente di guide professioniste, addestrate e registrate presso:

Zimbabwe Tourism Authority Zimbabwe Ministry of Tourism FGASA

Iscriviti alla Newsletter

Vorresti fare un viaggio in Africa ma non sei ancora deciso? Ti manderemo i nostri programmi aggiornati e ti faremo venire voglia di riempire lo zaino!