Condividi:

di Gianni Bauce (Appunto n°1 - Ottobre 2012)

Archivio degli Appunti di viaggio >>

lagoa poelelaCirca trecentocinquanta chilometri a nord di Maputo, in Mozambico, lungo l’arteria asfaltata EN1, prima di giungere ad Inhambane, una pista sabbiosa si inoltra tra le foreste di banani e palme da cocco, scivolando tra dune e piccoli rio verso l’Oceano Indiano e Ponta da Zavora.
A metà del percorso, sul ciglio destro della strada, appena superata l’ennesima altissima duna di sabbia, un piccolo cartello seminascosto dalla vegetazione segnala una pista quasi invisibile che scende verso sud. E’ stretta, la sabbia è profonda tanto da consentire il transito soltanto ad un veicolo fuoristrada e la vegetazione talvolta si abbassa così tanto da sfiorare il tetto dell’automezzo. E’ una pista per molti, ma non per tutti, come il luogo a cui conduce. Discreta, quasi scontrosa, sembra invitare soltanto i viaggiatori abbastanza curiosi da non curarsi del disagio o coloro che sanno esattamente dove porta quella strada.
Sul cartello c’è scritto “Lagoa Poelela”.
Una spiaggia candida accarezzata dall’acqua salata e dalla vegetazione rigogliosa, tra la quale uccelli d’ogni specie compongono armoniose melodie e un orizzonte sul quale il sole si adagia in tramonti infuocati (cosa piuttosto insolita in Mozambico, perché l’intera costa volge a levante).
A ridosso della spiaggia una serie di casitas, ampie e finemente arredate, affacciate direttamente sulla laguna ospitano i viaggiatori che hanno preferito l’intimità della natura alla mondanità delle più rinomate località balneari sulla costa.
Qui, tra il gracidare di una ghiandaia marina, lo squittire di un martin pescatore e il veleggiare di un airone, Laura e Nunzio accolgono il viaggiatore a casa loro, con la serena cordialità di chi ha scelto di vivere in armonia con l’oceano e la terra d’Africa.

e-max.it: your social media marketing partner

Siamo professionisti

African Path si avvale per i suoi viaggi esclusivamente di guide professioniste, addestrate e registrate presso:

Zimbabwe Tourism Authority Zimbabwe Ministry of Tourism FGASA

Iscriviti alla Newsletter

Vorresti fare un viaggio in Africa ma non sei ancora deciso? Ti manderemo i nostri programmi aggiornati e ti faremo venire voglia di riempire lo zaino!